divieto pronto soccorsoDa oltre un anno davanti il Pronto Soccorso di Castelvetrano vige il divieto di transito, eccetto per i mezzi di soccorso e per gli utenti che necessitano dell’ assistenza sanitaria del reparto.

Divieto incredibilmente ignorato da tutti i cittadini, ogni giorno si assiste ad un continuo transito di veicoli che utilizzano il percorso in alternativa al semaforo, causando ingorgo davanti l’ entrata del Pronto Soccorso.

Le ambulanze faticano ad avvicinarsi quanto necessario per trasferire i pazienti in sicurezza. A volte gli automobilisti frettolosi si disperano, si innervosiscono con gli operatori sanitari per l’ attesa prima di poter proseguire il percorso. I veicoli vengono lasciati per ore in maniera selvaggia creando pericolose strettoie dove le ambulanze nella necessita’ di passare, rischiano di causare danni ai mezzi.

Insomma, la situazione è alquanto persistente ed insopportabile, nonostante le numerose sanzioni da parte della polizia municipale gli automobilisti indisciplinati persistono nel percorso negato. Consapevoli o no, essi intralciano seriamente un servizio pubblico. Il TDM invita i cittadini tutti ad un serio esame di coscienza.

Serena Navetta TDM Castelevtrano