Il kiwanis club di Castelvetrano, in sinergia con l’IC Capuana-Pardo, costituisce il primo club giovanile della divisione 7 Sicilia e premia l’alunno kiwaniano dell’anno.

Il 26 maggio, presso l’aula magna del plesso Pardo, si è svolta una grande giornata kiwaniana con la cerimonia di apertura del builders club presieduta dal dirigente scolastico prof.ssa Vania Stallone e dalla prof.ssa Francesca Gentile presidente del Kiwanis di Castelvetrano. La lettura di una commovente lettera dedicata all’alunno Lorenzo Ippolito, insignito del riconoscimento di alunno kiwaniano dell’anno e premiato con un bel computer portatile, ha preceduto l’inaugurazione del builders club.

Builders Club Kiwanis 4

La lettera esprimeva un plauso all’alunno distintosi, nel corso dell’anno, per le sue qualità morali. Lorenzo si è mostrato, infatti, sempre prodigo di affetto nei confronti di chi è più debole: generosità, dono di sé, bontà queste le sue doti, in perfetta sintonia con le qualità morali del builder (costruttore).
Cuore: per essere sempre pronto ad aiutare gli altri; testa: per rimanere concentrato sui progetti che portano sviluppo e positività; braccia per sostenere chi ha bisogno; gambe: per camminare insieme; sorriso: per allietare la giornata di chi ci sta vicino, queste le qualità che deve possedere un giovane kiwaniano sempre pronto a fare la cosa giusta anche se impopolare. E Lorenzo possiede tutto ciò e, a pieno titolo, è entrato a far parte della famiglia kiwaniana.

La presidente ha premiato anche molti giovani che avevano presentato video e spot sul progetto ELIMINATE e ha conferito un riconoscimento agli alunni, ai genitori, ai docenti dei plessi dell’IC Capuana-Pardo per aver salvato 483 mamme e i loro bambini, consentendo la vaccinazione contro il tetano materno neonatale nei paesi poveri.

Presente il Lgt. Della Divisione 7 Sicilia dott. Francesco Lucchese, sempre vicino al club di Castelvetrano con affetto, stima e simpatia.
Ma il momento più importante è stato rappresentato dalla cerimonia di apertura del builders club della scuola, condotta con grande maestria dal past Lgt. Governatore arch. Gianvito Giancontieri che ha seguito i lavori preparatori insieme al past governatore e chairman di Eliminate Salvatore Costanza, quando sono stati chiamati sul palco tutti e trenta i membri tra cui è stato eletto il presidente, il giovane Antonio Accardo della IH.

Builders Club Kiwanis

Dopo aver letto la builders pledge il giovane presidente Antonio Accardo, tenuto a battesimo dal governatore eletto Antonio Maniscalco, ha presentato il direttivo composto da: vice presidente: Daria Della Chiana; segretario: Gabriele Di Benedetto; tesoriere: Gaia Rametta; Sergeant at arms: Maddalena Foscari; consiglieri personali: Michele Monachella, Dionisio Lo Iacono, Andrea Pavia; webmaster: Carola Agola.

La presidente prof,ssa Francesca Gentile insieme alla prof.ssa Daria Calderone, faculty advisor, seguiranno il club giovanile nella progettazione dei service e nella loro realizzazione, affinché si possa sviluppare e formare una nuova leadership pronta ad agire nel tessuto sociale con consapevolezza, portando avanti iniziative di cittadinanza attiva.

Al dirigente scolastico prof.ssa Vania Stallone che ha creduto fin da subito nel progetto, sostenendolo anche attraverso un protocollo d’intesa volto a far operare la scuola e il kiwanis in sinergia, va il nostro plauso e il riconoscimento di socio onorario.

Un ringraziamento va alla ditta Lanzoni e Mandina, sponsor del builders, nella persona della sig.ra Maria Mandina, sempre dalla parte dei giovani e agli sponsor Ottica Catalanotto, Gioielleria D’Arienzo e Registri e Buffetti per i premi offerti.

Builders Club Kiwanis 2

Builders Club Kiwanis 3