Lunedì 11 dicembre, la sezione Fidapa di Castelvetrano, presso l’abitazione della socia Maria Mandina Lanzoni, che ci ospita sempre con tanto entusiasmo ed affetto, ha organizzato una tombolata di beneficenza che ha coinvolto le socie in un clima di festa e di armonia; tutte hanno generosamente contributo alla raccolta fondi, acquistando le cartelle della tombola. Il ricavato della serata è stato devoluto al CAV per l’acquisto di generi di prima necessità.

Tra un vocio e l’altro, tra un ambo e un terno, tra una cinquina e una tombola, l’allegria e la gioia di poter contribuire a rendere il Natale di giovani donne e madri più lieto ha contagiato tutti, non solo chi ha vinto i premi sorteggiati, proprio perché è stato un bel momento di condivisione e di amicizia.

La Presidente, Nunziatina Agosta, ha ringraziato le socie per la numerosa partecipazione, per la grande generosità e sensibilità dimostrate ed ha ampiamente espresso la gioia e la soddisfazione per la somma raccolta da devolvere.

Il prossimo appuntamento è il 20 dicembre presso Palazzo del Carmine di Giusy Cavarretta, dove le socie saranno intrattenute su “Natale con fantasia: dalla tradizione alla globalizzazione” a cura della prof. Caterina Mangiaracina e dalla splendida voce del soprano Vanessa Gullo. Infine, prima del Brindisi augurale, sarà effettuato un sorteggio di alcuni doni offerti dalla gioielleria D’Arienzo, dalla Thun di Palmiro Zancana e dall’Azienda Papi di Patrizia Montalbano, il ricavato sarà devoluto alla Caritas delle parrocchie di San Giovanni e della Chiesa Madre.

Oggi più che mai le Associazioni devono aprirsi al territorio e devono volgere lo sguardo verso chi vive in condizioni di disagio e di difficoltà e con questo spirito che la Fidapa intende operare, per incidere positivamente nel sociale, nella crescita culturale della società e per attuare un miglioramento dello status delle Donne.

Addetto stampa
Anna Maria Marchese