ASCOLTA L'ARTICOLO



La F.I.L.D.I.S, sezione di C. Vetrano, nell’ambito dei programmi e delle finalità dell’associazione, tra le quali la promozione culturale in tutte le sue forme ed espressioni, ha patrocinato il progetto di solidarietà ” Un futuro tradizionale”, progetto da realizzare nel territorio comunale durante il periodo natalizio 2021 e che vedrà la realizzazione di un laboratorio solidale.



Iniziato giovedì 2 Dicembre, tale laboratorio vuole essere occasione di incontro tra generazioni. Adulti e giovani si ritroveranno insieme non solo per preparare i
dolci tipici del Natale, ma anche per scambiarsi emozioni, sensazioni, esperienze culturali, momenti di vita e per ricordare le nostre tradizioni culinarie.

All’apertura del laboratorio solidale sono state invitate le associazioni Slow food e l’azienda Molini del Ponte che hanno offerto la loro collaborazione fornendo gli ingredienti necessari per realizzare ” li cosi duci”.



La presidente della FILDIS, prof.ssa Barbara Vivona, ha aperto i lavori ringraziando sia gli sponsor Filippo Drago, Mimmo Di Bella, Serafina De Rosa per la sensibilità mostrata al progetto ideato dall’ associazione stessa, sia gli adulti e i giovani lieti di dare il loro contributo. I dolcetti ben confezionati saranno donati in beneficenza alla Chiesa di San Francesco da Paola e Don Giacomo penserà a distribuirli ai bambini della sua parrocchia.

Poi, rivolgendosi alle socie che hanno dimostrato la loro piena disponibilità, la stessa presidente ha messo in risalto il significato della prestigiosa iniziativa:

”Agiamo sul sociale non solo perché ci piace, ma anche perché sentirsi utili per qualcosa o per qualcuno dà una ragione in più per sentirsi vicini al prossimo e poter vivere sereni. Tutte le socie, pur essendo donne che lavorano, hanno sentito assolutamente il desiderio di essere coinvolte e di partecipare a qualcosa di utile e costruttivo”.


L’ altro evento gioioso, organizzato dalla Fildis, sarà il “Christmas Concert”, che si terrà il 23 Dicembre presso la chiesa di San Francesco, Un viaggio musicale di solidarietà fatto di momenti canori, performances espressive, canti e poesie natalizie tradizionali. Sarà pure proiettato il video in cui scorreranno foto e immagini relative al laboratorio solidale.

”Siamo orgogliose – conclude Barbara Vivona – di poter dimostrare
apertura e voglia di partecipare alle attività territoriali che proponiamo. Tutte sempre con l’obiettivo di condividere il tempo libero in un’atmosfera di amicizia e di fattiva collaborazione”.



Prof.ssa Francesca Mandina

AUTORE.