Il Natale a Castelvetrano si arricchisce d’arte: fino al 7 gennaio sarà possibile visitare la suggestiva mostra collettiva “Percorsi dell’anima”, patrocinata dall’associazione Amacus Onlus, e curata e allestita da David Camporeale. Il vernissage dell’esposizione ha aperto il ricco programma di eventi preparato dalla Pro loco “Selinunte”, allo scopo di offrire alla città una vasta gamma di manifestazioni che ci accompagneranno durante tutto il periodo delle feste.

La mostra, sistemata con rigoroso criterio all’interno della magnifica Collegiata di San Pietro, ospita le prime creazioni artistiche di Lia Calamia, i mosaici di Emmanuele Lombardo, le vetrofusioni di Francesca De Santi, ma anche i dipinti di Tania Lombardo, Franco Marino e Renzo Meschis.

Ognuno di essi, ci dice David Camporeale, “presenta un’espressività diversa, capace di rievocare le atmosfere, le sensazioni, le suggestioni che segnano e scandiscono il viaggio della vita, riuscendo a restituirne i valori più autentici, e facendo della visita alla mostra l’occasione per un’esperienza profondamente umana”