In provincia di Trapani è nata la Consulta giovanile del Movimento Cristiano Lavoratori. La nascita della Consulta è avvenuta durante una seduta del Consiglio provinciale di MCL, partecipata dal Vescovo di Mazara del Vallo monsignor Domenico Mogavero, che si è tenuta presso il Palazzo Vescovile di Mazara del Vallo. Il Vescovo Mogavero ha aperto i lavori con una prolusione di grande valore sotto il profilo della Pastorale giovanile e per l’esortazione a vivere la vita delle comunità locali con spirito di cittadinanza attiva. All’incontro, presieduto da Ubaldo Augugliaro, Presidente provinciale di MCL Trapani, hanno partecipato il vice Presidente regionale di MCL Giorgio D’Antoni e i rappresentanti dei gruppi giovani operanti nei Circoli MCL della provincia.

Fanno parte della Consulta giovanile: Ylenia Accursio di Alcamo, Simone Caltagirone e Davide Cascio di Marsala, Caterina D’Antoni di Castelvetrano, Angelo Daidone di Trapani, Dario De Maria di Marsala, Anna Diodato e Valeria Gandolfo di Castelvetrano, Giorgia La Grutta di Marsala, Giorgina Manzotti di Castelvetrano, Giacoma Gloria Marino, Giorgio Marta, Aldo Mauro e Daniele Raccomandato tutti di vari Circoli di Marsala. La consulta si riunirà presto per eleggere il delegato, il vice e il segretario della consulta stessa, in modo da far seguire all’insediamento degli organi rappresentativi e di coordinamento le attività sociali. Tutor è stata confermata Nadia Passalacqua.

L’obiettivo principale auspicato dal Presidente provinciale, Ubaldo Augugliaro, è «quello di iniziare dall’apprendimento degli elementi essenziali per svolgere una funzione di “cittadinanza attiva”, intesa come partecipazione dei giovani alla vita delle amministrazioni locali mediante osservazioni e proposte di iniziative volte a migliorare le condizioni del tessuto economico e sociale dei territori comunali della provincia di Trapani»