pani castelvetrano

Dal 9 marzo al 31 marzo la Chiesa del Purgatorio di Castelvetrano ospiterà, su iniziativa dell’Associazione Culturale ‘A Disa, la Mostra Temporanea dei Pani rituali per San Giuseppe nella tradizione della Valle del Belice. L’idea del Museo dei Pani Rituali nasce con l’intento di preservare e far conoscere le tradizioni, le circostanze e le forme legate a questo elemento/alimento così centrale da tempo remoto nella cultura Occidentale in genere, ma soprattutto in quella Mediterranea e Siciliana.

Lo scopo è quello di raccontare i significati della panificazione domestica tradizionale e di recuperare la ricchissima varietà di pani preparati da sempre nella nostra Isola per le feste dell’anno e dei Santi Patroni, Protettori e Taumaturghi, come offerta ai poveri, come dono e buon augurio agli sposi, come giuoco per bambini, per le anime dei defunti.

Il Museo dovrà essere non luogo di mera esposizione statica, ma di approfondimento, un luogo dinamico, un luogo culturale dell’arte della panificazione domestica quando il pane assume valore simbolico e rituale.

L’enorme varietà di forme prodotte in Sicilia, mai uguali da paese a paese, dà il senso della centralità e del valore che il pane ha assunto certo nell’alimentazione, ma in particolare nella celebrazione di riti, nelle occasioni di festa e nelle ricorrenze importanti. Il pane alimento principe e simbolo, il suo valore è nutritivo, ma è pure magico, simbolico e rituale. Nell’Isola l’arte della modellazione figurativa ed ornamentale dei pani costituisce uno dei tratti culturali più intrinseci e rappresentativi della condizione di vita.

La Mostra temporanea dedicata ai Panuzzi di San Giuseppe che si apre domenica 9 marzo presso la Chiesa del Purgatorio, è frutto del lavoro collettivo curato da un gruppo di associati e dalla collaborazione con la Dott.ssa Passerini e con il Sig. Curiale.
In esposizione anche una serie di attrezzature legate alla panificazione e alla molitura proveniente dalla collezione privata della famiglia Drago ( Molini del Ponte ).

Il progetto era stato sposato immediatamente dagli ex Assessori alla Solidarietà Sociale e alla Cultura Dott.sse Francesca Catania e Angela Giacalone e ha ricevuto il pieno appoggio da parte del Sindaco Felice Errante Junior e del vice Sindaco Marco Campagna che hanno assicurato il patrocinio del Comune di Castelvetrano.
Piena è stata anche la collaborazione delle Amministrazioni e Pro loco dei Comuni di Salemi, Poggioreale, Santa Ninfa, Santa Margherita, Chiusa Sclafani, Palazzo Adriano, Aragona, che cureranno all’interno della mostra ognuno un proprio spazio .

La Mostra sarà aperta ogni giorno dalle ore 17,30 alle ore 20,00 , apertura mattutina dalle ore 10,30 alle 13,00 prevista per le tre domeniche
Inaugurazione Domenica 9 marzo ore 17,30, alla presenza del Vice Sindaco Marco Campagna e della Dott.ssa Francesca Catania