museo castelvetrano

Il ponte di Pasqua porta tanti turisti a Selinunte, ma alcuni di loro, il giorno di pasquetta, restano davanti il portone del museo comunale di via Garibaldi. Verosimilmente, volevano osservare il famoso Efebo di Selinunte o la Stadera, del sesto secolo D.C., ricomposta dal bravo archeologo castelvetranese, Ferdinando Lentini.

Invece niente. Porte chiuse. A segnalare il disservizio capitato a tanti turisti tedeschi che hanno raggiunto Castelvetrano il giorno di pasquetta, Rino Carollo, un amatore della storia castelvetranese e attivo comunicatore di Facebook. Cosi racconta l’episodio

Passavo davanti il Museo civico di Castelvetrano che contiene importanti reperti di Selinunte tra cui l’ Efebo e ho visto un assembramento di turisti. Sono stato contento perché è il turismo che può sollevare l’economia siciliana.

La contentezza – aggiunge Carollo-presto si trasformò in indignazione quando mi accorsi che il museo era chiuso e quei turisti erano disorientati e anche loro indignati. Parlavano con tono duro in tedesco lingua che non conosco ma posso immaginare i commenti

Infatti i tedeschi hanno pure lasciato sul web qualche commento poco simpatico. Il sindaco della città, Felice Errante spiega le ragioni della chiusura:

Il museo, è rimasto aperto il giorno di pasqua fino alle 14.00. Purtroppo , per mancanza di fondi dovuti alla spending rewiev, non potevamo assicurare il personale per il giorno di pasquetta. la Regione Siciliana non ci manda fondi a sostegno del museo e dobbiamo arrangiarci con quello che abbiamo. Il museo per rimanere aperto deve avere alcune persone in servizio tra cui anche un Vigile urbano per la sicurezza.

Alle porte della stagione turistica , il problema delle aperture festive dei musei o dei siti culturali d’eccellenza, rimane un problema serio. Oltre al museo, vi sono diverse chiese che meritano l’attenzione turistica e tutto il complesso monumentale del Sistema delle Piazze.

”L’amministrazione comunale – afferma il vice sindaco Marco Campagna con delega alla cultura-sta facendo il possibile con i pochi soldi a disposizione. Il museo di Castelvetrano aprirà in tutti i giorni festivi ,ma solo fino alle ore 14.00

E già qualcosa. Quindi, il prossimo 25 aprile ed il 1 maggio il museo rimarrà aperto per mezza giornata. Meglio di niente. Non sarà facile farlo accettare ai turisti.Di questo,occorrerà avvisare gli ospiti delle strutture e gli albergatori. Non è facile per chi sta negli alberghi di Selinunte e Triscina raggiungere museo e chiese cittadine.

Spostarsi, per trovare tutto chiuso non renderà piacevole la passeggiata a tedeschi o francesi che siano. Adesso, viste le numerose incomprensioni, sarebbe auspicabile, come proposto dal vice sindaco Campagna, un incontro tra albergatori, operatori turistici e amministrazione comunale, per condividere un piano di comunicazione su servizi e aperture varie su tutto il territorio a valenza turistica di Castelvetrano. I turisti intendono vivere la loro vacanza senza stress. Altrimenti, il loro passa-parola non sarà positivo.