ASCOLTA L'ARTICOLO

Lo scorso fine settembre, nell’ambito del progetto Erasmus “Gamification in class”, l’Istituto scolastico “Ruggero Settimo” di Castelvetrano ha partecipato, presso la Scuola Sultanbeyli-Ahmet Yesevi di Istanbul, a una nuova tappe del percorso formativo che vede protagonisti istituti di alcuni Stati Europei. Nel novembre 2021 le delegazioni sono state a Castelvetrano, a marzo 2022 saranno in Spagna, a maggio 2022 in Lituania, a settembre 2022 in Turchia e a novembre in Romania per la tappa finale.

Il progetto ruota attorno a nuovo approccio didattico per l’apprendimento e l’insegnamento delle varie discipline, in particolare inglese, matematica e scienze;un approccio innovativo e flessibile che si può applicare a ogni classe e livello, dalla scuola dell’infanzia fino alla secondaria di secondo grado con estremo successo, che entusiasma e coinvolge docenti ed alunni, un modello che facilita la comprensione in modo naturale, motivante, spontaneo e divertente.

Durante la settimana di lavoro in Turchia sono state strutturate attività didattiche che hanno permesso di sperimentare strumenti e ambienti digitali e di introdurre elementi didattici innovativi da integrare alle attività curricolari. La tappa in Turchia è stata l’occasione per i docenti dei cinque Stati di visitare l’isola di Büyükada, la moschea di Santa Sofia, la moschea Blu, la Basilica della Cisterna Romana, il palazzo di Topkapi, il Museo del giocattolo, il gran bazar e poi tappa a bordo della crociera sul Bosforo.

AUTORE.