Angelino Alfano, leader del Nuovo Centro Destra

Angelino Alfano, leader del Nuovo Centro Destra

Il Sindaco della città di Castelvetrano Selinunte, Avv. Felice Errante, rende noto che domani, giovedì 25 Settembre, accoglierà in visita ufficiale a Palazzo Pignatelli il Ministro dell’Interno, On. Angelino Alfano.

Il Capo del Viminale sarà accolto dai ragazzi del coro della Ruggero Settimo, che intoneranno l’inno nazionale e poi si recherà nella sala del Consiglio Comunale per incontrare il Sindaco, la Giunta Municipale ed il Consiglio Comunale e le altre Istituzioni del territorio.

Dopo la visita istituzionale si recherà alle 17.00 presso il Centro Commerciale Belicittà, di via Caduti di Nassiryia, per presenziare all’inaugurazione del supermercato IperSisa “Le Egadi”. Come è noto il Ministero dell’Interno è stato impegnato con l’Agenzia dei beni confiscati alla mafia per la risoluzione delle problematiche occupazionali legate alla Gruppo 6 Gdo, azienda che ha vissuto una crisi irreversibile che ha portato alla dichiarazione di fallimento, da parte del Tribunale di Marsala.

Il primo cittadino ha seguito le varie fasi della vicenda, fino all’apertura del primo dei supermercati, che rappresenta l’inizio di un percorso dell’accordo con la società Esse Emme srl, che entro pochi mesi riaprirà una ventina di punti vendita nel territorio, salvaguardando centinaia di posti di lavoro.

L’inaugurazione di domani quindi è solo il primo passo verso un ritorno alla normalità per molte famiglie, ed un importante vittoria dello Stato che ha smentito quel maledetto assioma che la mafia da il lavoro e che lo Stato lo toglie.

Per sottolineare l’eccezionalità dell’evento l’Amministrazione ha deciso di offrire al numeroso pubblico che sarà presente anche un momento di intrattenimento musicale alle ore 21.00 con il concerto di Daria Biancardi, reduce dai successi della trasmissione The Voice of Italy .

E’ la prima volta nella storia della nostra città che un Ministro dell’Interno venga in visita istituzionale- afferma Errante- e che questo avvenga in un momento storico così delicato è un segnale importante per la nostra comunità.

Il fatto poi che lo stesso inauguri l’apertura del primo supermercato dell’ex gruppo 6GDO conferma e testimonia l’interesse forte dello Stato alla risoluzione di una delle problematiche più delicate della nostra città.