Paolo Ruggirello

Il Movimento politico di “Articolo 4” della Provincia di Trapani, nella sua interezza, in riferimento all’atto intimidatorio perpetrato nei confronti dell’Onorevole Paolo Ruggirello, nonchè leader del nostro stesso Movimento manifesta tutta la propria disapprovazione per il vile gesto e si pone al fianco dell’Onorevole Ruggirello e della Sua famiglia sia da un punto di vista umano che istituzionale come atto di solidarietà, vicinanza e condivisione dell’esemplare attività politica portata avanti sino ad oggi solo ed esclusivamente nell’interesse generale, non curandosi delle ripercussioni che questa avrebbe potuto procurare nella sfera privata.

—–
Una lettera contenente minacce di morte è stata recapitata a Palazzo dei Normanni, sede del Parlamento siciliano. Nella missiva ci sono riferimenti precisi alla persona di Ruggirello; all’entita’ degli stipendi dei parlamentari; ai tagli agli stipendi dell’ARS e a numerosi altri episodi.

E’ necessaria, ormai, una reazione immediata e forte e di altrettanto decisa, risoluta controffensiva civica sul piano della difesa dei principi della legalità; le istituzioni regionali rappresentano il primo baluardo a difesa della legalità, sono i soggetti che meglio ed in modo più efficace rappresentano le istanze di un territorio alle prese con notevoli difficoltà e diffuse emergenze sociali e spesso si ritrovano soli a far fronte a tali esigenze della comunità.

Come amministratori, classe politica, istituzioni e società civile dobbiamo più che mai essere compatti nel combattere ogni forma di criminalità e di angheria, e nel riaffermare il rispetto della legalità, confermando la ferma condanna di quanto accaduto all’Onorevole Ruggirello. Ci Auguriamo che gli inquirenti possano individuare celermente i responsabili di questo fatto grave e sconcertante, e che possa trattarsi dell’azione isolata di un balordo.

L’Onorevole Ruggirello riveste un ruolo di fondamentale importanza sia all’assemblea regionale con il prestigioso ruolo di Deputato Questore e sia nella vita politica Trapanese, non soltanto perché è da tempo che riscuote notevoli consensi elettorali, ma anche perché il suo impegno è stato sempre profuso nei confronti di qualsiasi tipo di ingiustizia civile e sociale nel perseguimento dei principi della legalità.

Siamo inoltre convinti che Lo stesso, con la passione per la politica e l’amore per la propria terra che lo hanno sempre contraddistinto nel tempo non si farà certo condizionare da tali squallidi atti intimidatori e a tal proposito lo invitiamo e sosteniamo con tutta la nostra forza, ad andare avanti nella propria azione politica perché mai quanto in questo momento la nostra terra ha bisogno di persone capaci di lottare per difendere le istanze ed esigenze dell’intera collettività.

F.to Il Coordinamento Provinciale
Francesco Todaro
Calogero Martire