tunnel-sicilia-calabria

La notizia sulla scoperta del “tunnel tra la Sicilia e la Calabria” tra facendo il giro del web.

Una scoperta sensazionale, peccato che sia falsa! Ecco quello che si legge sul web in questi giorni:

Un vero e proprio tunnel sotterraneo riconducibile al periodo romano è stato scoperto nello Stretto di Messina, da un gruppo di operai che stavano effettuando una serie di carotaggi sul tratto autostradale che collega Villa San Giovanni a Scilla.

In alcuni siti internet si parla anche di alcuni “rilievi fatti da un team di archeologi e geologi incaricati dalla Sovrintendenza“. Le immagini utilizzare a corredo degli articoli fanno però riferimento ad un altra scoperta “realmente” avvenuta in Baviera dove è stata individuata parte di un enorme rete di tunnel, risalenti all’Età della Pietra e scoperti da un gruppo di archeologi tedeschi che sta analizzando nel dettaglio tutti i possibili collegamenti e le cause e i motivi che ne avrebbero portato alla costruzione.

Secondo gli esperti, questa rete di tunnel ricondotta all’Età della Pietra si estende in tutta Europa.

Maggiori info sul sito ufficiale del Daily Mail