menfiÈ morta la scorsa notte Mauceri Stefania, la donna di 86 anni aggredita a Menfi nella propria abitazione da due uomini, la mattina dello scorso 15 luglio 2015.

La signora Mauceri, trasportata in elisoccorso all’ospedale Villa Sofia di Palermo, era entrata in un lungo stato comatoso da cui non è più riuscita a risvegliarsi.

Adesso si aggrava la situazione dei due ladri che, tratti in arresto dai carabinieri che erano risaliti a loro attraverso le impronte digitali lasciate in casa della vittima e le immagini registrate da una telecamera a circuito chiuso collocata nella zona che li riprende poco prima dei fatti, sono tuttora in stato di arresto con l’accusa di rapina pluriaggravata e tentativo di omicidio.

La famiglia dell’anziana signora, rappresentata dall’avvocato Tommaso Masanelli, fa sapere che seppur affranti dal dolore per la perdita e per l’agonia che l’ha preceduta per mesi, sono determinati nel chiedere che venga fatta giustizia, affidandosi alla magistratura affinché ai responsabili dell’efferato delitto venga applicata una pena esemplare.

fonte. ComunaliMenfi.it