Essepiauto

Successo di pubblico per la manifestazione “Le Magnifiche 4”, terminata lo scorso giovedì con l’evento presso il ristorante L’Arte del Gusto, lungo la SS115 tra Castelvetrano e Marinella di Selinunte. Gli ospiti della serata hanno potuto gustare verdure panellate e fritte, due varianti di pasta ed ed un meraviglioso fritto di paranza in olio di oliva, sarde ed altre pesci di piccola taglia pescati nel mare di Selinunte.

Ospiti d’onore per l’appuntamento: Gori Sparacino, Direttore del Festival del Gattopardo e Francesco Valenti, sindaco di Santa Margherita di Belice. Volge al termine questa rassegna ma il viaggio enogastronomico promosso dalla Rotta dei Fenici continua così come ha detto il presidente Antonio Barone durante l’ultimo appuntamento: “Si conclude un percorso in 4 tappe per raccontare un po’ della enogastronomia del territorio di Castelvetrano (ma non solo) e la sua memoria. Un piccolo contributo alla valorizzazione di carni, pescato, Sua Maestà la Nocellara del Belìce, l’Aglio Rosso di Nubia, il Pane Nero, vini delle Terre Sicane, e poi il cous cous e la busiata trapanese, ed altro.

Quattro serate a cura della Rotta dei Fenici, nell’ambito della iniziativa mediterranea Le Mappe del Gusto, con il patrocinio della Libera Università Rurale Saperi & Sapori ed in collaborazione con Molini del Ponte. Un grazie di cuore alle 4 aziende che hanno partecipato ospitando ognuna una serata, le Magnifiche 4: Agriturismo Azienda Agricola Carbona, Lido Zabbara, Ristorante Hotel Admeto, Ristorante L’Arte del Gusto.

Ma tante altre aziende hanno collaborato, dai Pescatori di Marinella ai panificatori, le Cantine ed altri ancora nel segno che uniti si vince, che la qualità dell’offerta territoriale deriva dalla qualità dei rapporti tra gli attori del territorio. Una storia raccontata mirabilmente dal Mediapartner www.castelvetranoselinunte.it.

Ringraziamo tutti coloro che hanno partecipato portando il loro contributo di socialità e con cui abbiamo trascorse 4 diverse serate a tema. Alcuni le hanno fatte tutte, altre una parte. Ma ciò che conta è partecipare, è esserci. Questo è anche un punto di partenza per le iniziative sul tema della Dieta Mediterranea e del turismo enogastronomico della Rotta dei Fenici in Sicilia. Molte le richieste di ripetere il format in altre aree limitrofe e più distanti, altre “Magnifiche” ed altri magnifici prodotti in una terra da sempre generosa e tutta da proporre.

Ringraziando Serafina Di Rosa per l’idea e la sua realizzazione, rilanciamo fissando altri appuntamenti in autunno ed in particolare una grande festa del food locale che ha già visto l’interesse di operatori regionali e nazionali. Ma daremo maggiori dettagli più avanti. L’obiettivo è proporre non solo degli appuntamenti una tantum bensì una offerta concreta per raccontare la nostra isola.”