ASCOLTA L'ARTICOLO

L’ottava votazione, alla fine, è stata quella decisiva: Sergio Mattarella, a larga maggioranza, è stato riconfermato Presidente della Repubblica Italiana. Lo hanno rieletto deputati e senatori insieme ai delegati delle Regioni, in totale 1009 cosiddetti “grandi elettori”. Sul nome dell’uscente Mattarella le forze politiche di centro sinistra e centro destra avevano raggiunto un’intesa già nella nottata di ieri, al termine dell’ultima giornata con due elezioni-fumata nera. Stamattina poi, durante la settima votazione andata a vuoto, gli ultimi affinamenti tra gli accordi e oggi pomeriggio l’incontro dei capigruppo col Presidente Mattarella al Quirinale.

Sergio Mattarella aveva iniziato a seguire questa lunga settimana del voto dalla sua casa di Palermo. Poi martedì il rientro a Roma, mentre, proprio dal suo appartamento di via Libertà nel capoluogo siciliano, si completava il trasloco verso la Capitale. Nell’incontro coi capigruppo Mattarella oggi pomeriggio aveva detto: «Se serve ci sono, anche se avevo altri piani». Buon lavoro per i prossimi 7 anni, Presidente.

AUTORE.