Santa Pernice e Cristian Cantoni oggi pomeriggio hanno coronato il sogno di promettersi amore eterno tra le meravigliose colonne doriche del Parco Archeologico di Selinunte.

Lei originaria di Castelvetrano ma da anni residente a Milano dove lavora nel settore ospedaliero. Lui invece originario dell’Umbria si è subito innamorato del nostro territorio grazie alla guida della sua compagna di vita. Nonostante le difficoltà legate alla distanza, Santa si è impegnata duramente negli ultimi mesi affinché il fatidico “SI” avvenisse proprio al Parco Archeologico e tutto fosse curato nei minimi dettagli.

Centinaia di turisti e curiosi hanno assistito al rito che è stato celebrato da Rosaria Rallo davanti l’imponente Tempio di Hera in una giornata di grande affluenza al Parco grazie anche all’ingresso gratuito (prima domenica di ogni mese)

Dal 2013 a oggi sono già quasi circa ottanta le coppie che sono rimaste sedotte dalle millenarie vestigia di Selinunte. Prima in forma ufficiosa, e poi dal 2015, grazie all’impegno dell’ex sindaco Felice Errante, con l’approvazione del regolamento per i matrimoni civili, sono decine le coppie, non solo italiane, che hanno scelto di sposarsi al Parco Archeologico.

“Ci piace pensare – aveva dichiarato il Primo Cittadino – che la nostra città possa diventare meta di turismo matrimoniale ed in tal senso ci auguriamo che gli sposi diventino testimonial della grande accoglienza ricevuta e che possano invogliare tanti altri amici a sceglierci”