carnevale-castelvetranoIl Sindaco della città di Castelvetrano , Avv. Felice Errante, rende noto che è stato deliberato il programma delle manifestazioni legate al carnevale 2015.

Considerato che il programma politico di questa Civica Amministrazione, prevede la riscoperta e la valorizzazione di antiche tradizioni popolari che nei secoli hanno caratterizzato la storia e la vita di questa città, fra le quali un posto di rilievo occupa la ricorrenza del “Carnevale”, i cui festeggiamenti, tramandati con la dizione «li jorna di li sdirri”, risalgono al 17° secolo, e culminano con la lettura del testamento che, in modo ironico ed un poco licenzioso, passa in rassegna i personaggi più in vista ed i fatti più significativi della città, ed a seguire la tradizionale abbruciatina di li Nanni, che rappresentano metaforicamente il continuo rinascere e morire dell’esistenza.

Oltre alle iniziative promosse dall’Associazione Culturale “Li Niputi di Lu Nannu e La Nanna”, che come consuetudine allestiranno due carri allegorici, uno dedicato ai bambini ed uno agli amatissimi Nanni, che usciranno per le vie della città sabato 14 e domenica 15 con partenza dalle 16.30 dalla via Garibaldi e conclusione alle 20.30 nel Sistema delle Piazze, e martedì 17 con la consueta lettura del testamento intorno alle 21.00 ed a seguire l’abbruciatina davanti al Teatro Selinus.

Ci saranno poi altre iniziative curate da diverse associazioni. L’associazione i Selinidi organizzerà per le giornate del 14, 15 e 17 febbraio, dalle 17.00 in poi, il carnevale dei bambini presso il Cine Teatro Capitol , in via Bonsignore, con animazione, dj, ballerine e coreografie che coinvolgeranno i bambini, con la consegna dei premi per la maschera più bella e per il ballerino più bravo. Come da tradizione, sempre nelle giornate di sabato,domenica e martedì, anche presso il Circolo della Gioventù, nel Sistema delle Piazze, si terrà il Carnevale dei bambini con animazione della Walt Disney e con la musica del gruppo degli Smile.

Ed infine l’Associazione Castelvetrano Shopping, organizzerà, sempre nelle medesime giornate, con la collaborazione dei commercianti e degli istituti scolastici superiori e delle scuole di ballo, brevi spettacoli di intrattenimento e quadri allegorici con maschere ed un simpatico corteo per le vie cittadine.

Abbiamo ritenuto di portare avanti, tentando un rilancio, una tradizione che nel passato era molto amata in città- afferma il Sindaco- con un piccolo contributo e grazie alla passione ed all’impegno di alcune associazioni , cercheremo di restituire alla cittadinanza quelle iniziative che in passato richiamavano anche cittadini dei paesi vicinori. In coincidenza con le predette festività, abbiamo disposto la chiusura degli edifici scolastici di ogni ordine e grado al fine di provvedere ad una disinfestazione e ad una disinfezione di tutti gli edifici.