E’ prevista per domani, domenica 17 aprile, in occasione della giornata del referendum sulle Trivellazioni, l’attività di pulizia straordinaria dell’arenile a Marinella di Selinunte organizzata da un gruppo di giovani castelvetranesi.

L’idea sarebbe quella di seguire il cambiamento del vento – ci spiega Marco Noto – in modo da andare a togliere dalla spiaggia tutta la spazzatura portata dallo scirocco prima che gli altri venti la possano riportare in mare.

Questa domenica a prescindere dal vento potremmo incontrarci con lo scopo di organizzarci per le volte successive e ovviamente per cominciare a portare via quanta più spazzatura possibile.

marinella di selinunte

Non dimenticate di portare dei sacchetti di plastica e ogni altra cosa pensiate possa servire al nostro scopo. Sarebbe interessante anche discutere della possibilità dell’acquisto in gruppo dei macchinari recentemente proposti dai designer di preciousplastic.com in ogni caso, per quanto riguarda quest’ultimo punto, si tratterebbe di un progetto ambizioso ma è comunque importante per me portarlo alla vostra attenzione.

La scelta del Lido Zabbara come luogo di riunione è conseguente all’impegno ormai storico da parte di Jojò nella difesa dell’ambienta e nella sensibilazzione a tal proposito, nel momento in cui ci riuniremo decideremo da quale spot cominciare a pulire.