trivago marinella di selinunte

Nei giorni scorsi alcuni operatori turistici ci hanno segnalato una spiacevole vicenda che vede protagonista, nostro malgrado, il territorio di Marinella di Selinunte. Siamo immediatamente intervenuti mettendoci in contatto con i responsabili dei portali in questione e siamo pronti ad informare le autorità giudiziarie se la cosa dovesse avere un seguito.

Invitiamo i cittadini o gli operatori del settore a mettersi immediatamente in contatto con l’Amministrazione , se dovesse ravvisare ulteriori errori.

Di seguito il testo della lettera che abbiamo inviato a Trivago e Kayak:

Oggetto: Problematiche errata indicazione sui vostri portali

E’ giunta notizia a questa Amministrazione Comunale che alcuni portali che forniscono indicazioni per la ricettività turistica, Kayak e Trivago dalle informazioni in nostro possesso, riportino indicazioni non corrispondenti al vero che stanno creando notevoli disagi agli operatori turistici del nostro territorio.

In particolare digitando nel motore di ricerca la dicitura Marinella di Selinunte, la borgata non viene correttamente collocata nel territorio di Castelvetrano, bensì come se facesse parte del territorio di Trapani, con la conseguenza, facilmente intuibile, che vengano indicate le strutture ricettive del territorio trapanese, e non quelle dell’hinterland castelvetranese.

È facilmente comprensibile come questo disguido arrechi notevoli disagi alle strutture ricettive che hanno visto un sensibile calo delle prenotazioni, rispetto al medesimo periodo dello scorso anno.

Con l’auspicio che detto disguido si sia generato per un problema di natura tecnica, e non per cattiva volontà da parte di operatori turistici non corretti che hanno fornito dolosamente indicazioni non veritiere, chiediamo ai responsabili dei portali in indirizzo l’immediata correzione dei dati inseriti, e contestualmente chiederemo alle autorità competenti di verificare l’esatta dinamica dei fatti contestati.
Resta inteso che in assenza di tempestivo riscontro, sarà cura della scrivente amministrazione avviare ogni utile azione innanzi la competente Autorità Giudiziaria .

Il Sindaco
Avv. Felice Jr. Errante