Nel corso del direttivo della Rete del 7 giugno 2016 è stata ratificata la nomina della dott.ssa Maria Elena Cusenza in qualità di nuovo direttore della Rete Museale e Naturale Belicina.

Nata nel 1977, laureata in Conservazione dei beni culturali all’Università della Tuscia di Viterbo, specializzata in Storia dell’Arte Medievale e Moderna per la tutela, gestione e valorizzazione del patrimonio culturale, esperto di politiche culturali e di fondi strutturali sui beni culturali, ha collaborato dal 2006 al 2015 con il Dipartimento regionale dei Beni culturali e dell’Identità siciliana a supporto della programmazione, gestione, monitoraggio e controllo dei fondi strutturali gestiti dal Dipartimento regionale.

Maria-Elena-Cusenza

Presso il Dipartimento regionale dei Beni culturali oltre alle attività legate ai fondi strutturali ha seguito, per conto del Ministero dei Beni culturali e delle attività culturali e del turismo, Il progetto Museid, Agire Por, il progetto pilota standard di Qualità museali per il quale ha supportato l’amministrazione regionale nella creazione sistema di accreditamento e monitoraggio della qualità dei luoghi della cultura della regione Sicilia, ha ideato e sostenuto lo studio sulle Imprese culturali e Creative in Sicilia. Ha svolto diverse attività di ricerca, consulenza e formazione nel campo della pianificazione e gestione dei beni culturali.

Il profilo della Cusenza è stato ritenuto il più adatto per avviare processi di promozione e miglioramento degli standard di qualità dei luoghi della cultura aderenti alla Rete, accrescere l’attrattività dell’area belicina e consentire alla Rete di proporsi come nuovo soggetto, con le caratteristiche di una Impresa Culturale, che sappia costruire l’offerta territoriale, promuovere le identità locali e favorire la crescita socio-economica.

La scelta non è stata semplice, ma l’esito è il frutto di una decisione presa con autonomia, serietà e approvata all’unanimità dal Comitato direttivo.

Il nuovo direttore subito dopo la nomina ha dichiarato con emozione: Sono onorata ed entusiasta di poter prendere parte a un progetto culturale così importante e di prestigio come è la Rete Museale e Naturale Belicina. Sento una grande responsabilità e ringrazio il Presidente e il Comitato direttivo per aver ritenuto le mie competenze idonee a guidare la Rete.

Il nuovo presidente, Consiglio Direttivo ed il direttore intendono lavorare in continuità con quanto già fatto e continuare il dialogo attivo con le comunità per proiettare il sistema museale del Belice (15 comuni, 7 strutture private, tre soci onorari e la Soprintendenza ai Beni culturali di Trapani) verso un nuovo modello di governance culturale.

Il Presidente
Rete Museale e Naturale Belicina
Giuseppe Salluzzo