Vendere alimenti e bevande senza la prescritta autorizzazione amministrativa è costato caro a un cittadino di Castelvetrano che è stato multato dalla Polizia municipale con una sanzione di 5 mila euro.

La segnalazione alla Polizia Municipale è arrivata dal Commissariato di Pubblica Sicurezza che lo scorso febbraio accertò la violazione e trasmise gli atti all’Unità operativa di Polizia amministrativa e annonaria del Corpo di Polizia Municipale. L’Ufficio ha esaminato gli atti e ha emesso il verbale di 5 mila euro. Dai controlli effettuati dagli agenti della Polizia Municipale altre attività commerciali sono state scoperte operare senza licenza.