Una insegnante di 60 anni, in servizio presso la scuola dell’infanzia “Gianni Rodari” di Milena, comune siciliano in provincia di Caltanissetta, è stata arrestata dai carabinieri con l’accusa di maltrattamenti nei confronti degli alunni della sua classe.

Il provvedimento è stato emesso dal Gip del tribunale di Caltanissetta su richiesta del Pubblico Ministero, al termine di un’indagine scaturita dalle segnalazioni dei genitori dei bambini, di età compresa fra i tre e i cinque anni. I carabinieri, attraverso una telecamera nascosta, hanno documentato i maltrattamenti dell’ insegnante che sottoponeva i suoi allievi a minacce, percosse e punizioni di vario genere, tanto da creare un clima di terrore all’interno della classe. (ANSA)

VIDEO CARABINIERI