Nel corso delle prossime ore una profonda struttura depressionaria si sposterà sul tirreno centro-meridionale, portando venti molto forti su gran parte delle regioni italiane e diffuse condizioni di maltempo al centro-sud.

Il Dipartimento della Protezione Civile, sulla base delle previsioni disponibili e d’intesa con le Regioni coinvolte ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse.

L’avviso prevede dal mattino di domani, mercoledì 23 marzo precipitazioni sparse, a carattere di rovescio o temporale, su Campania, Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia. I fenomeni saranno caratterizzati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento.

maltempo

 

Sempre dal mattino di domani si prevedono venti di burrasca dai quadranti occidentali, con raffiche di burrasca forte, su Sicilia e Calabria. Saranno possibili forti mareggiate lungo le coste esposte.

Sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata per domani allerta rossa per rischio idraulico sui settori meridionali delle Marche mentre è stata valutata un’allerta arancione per rischio idraulico sul nord delle Marche e sui settori costieri dell’Abruzzo. Sono in allerta arancione per rischio idrogeologico il versante tirrenico della Calabria e il sud della Campania.

E’ stata valutata poi un’allerta gialla per rischio idraulico e idrogeologico sulle isole maggiori, sull’Umbria, sui restanti settori di Calabria, Campania e Abruzzo e su tutto il sud Italia.

fonte. www.protezionecivile.gov.it