tancredi-bongiorno

Nella puntata di “Presa Diretta” dal titolo “Matteo Messina Denaro”, trasmessa su Rai 3, lunedì 24 marzo 2014, la Dott.ssa Teresa Principato, Procuratore aggiunto della Repubblica di Palermo, riferendosi al latitante castelvetranese, affermava che: “(…) gode di un consenso veramente notevole da parte di tutti, non solo del popolino, ma anche della borghesia trapanese”.

Ciò premesso, il sottoscritto Tancredi Bongiorno, avvocato in Castelvetrano, con la presente DICHIARA di non aver mai prestato alcun “consenso” all’operato di Matteo Messina Denaro, né alla mafia in generale.

A tal fine, INVITA la “BORGHESIA ED IL POPOLINO” DI CASTELVETRANO E DELLA PROVINCIA TRAPANESE TUTTA a prendere pubblicamente le distanze dalla generica e grave affermazione della Dott.ssa Principato, a tutela dell’immagine e della tradizione di civiltà di questa provincia. Questa, pur subendo da parecchi anni l’infamia della mafia e della criminalità, è tuttavia orgogliosa di storia, personalità e monumenti il cui prestigio sopravanza il senso di vergogna relativo alla presenza, nel suo territorio, di mafiosi e criminali.

Avv. Tancredi Bongiorno