diaA Palermo, Roma, Milano e Napoli, i Carabinieri del Comando Provinciale di Palermo hanno eseguito questa mattina 38 fermi, emessi dalla locale Direzione Distrettuale Antimafia, nei confronti di altrettanti appartenenti, in qualità di capi o gregari, ai mandamenti mafiosi di Palermo Porta-Nuova e Bagheria.

Le attività hanno consentito di evidenziare il ruolo ricoperto dalla moglie di un boss del mandamento mafioso di Palermo “Porta Nuova”, Teresa Mannino, che avrebbe diretto le attività criminali dell’associazione mafiosa secondo le direttive impartite dal marito detenuto.

I particolari dell’operazione verranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che si terrà alle ore 10.30 presso la caserma G. Carini, sede del Comando Provinciale dei Carabinieri di Palermo. In tale occasione l’ingresso avverrà da via Mura di San Vito nr.1.