ASCOLTA L'ARTICOLO

A parte le polemiche nate sui social per la fiera della Tagliata (c’è chi ha visto poca partecipazione, chi, invece, si è detto soddisfatto), domenica scorsa la rievocazione storica e il corteo devozionale “Antiqua et veneranda imago” ha fatto registrare un’ottima partecipazione di pubblico. L’evento è stato curato dal comitato organizzatore del corteo di Santa Rita, col patrocinio oneroso dell’Assessorato regionale al turismo. I figuranti hanno rievocato il miracoloso ritrovamento della sacra immagine ad opera di tagliapietre castelvetranesi al lavoro nelle cave di tufo.

Alla manifestazione hanno partecipato anche i Tamburi Aragonesi e i tamburinai “Scrusciu di Sicilia”. Per la buona riuscita dell’evento l’associazione organizzatrice, oltre il parroco don Giacomo Putaggio e il Comune, ha avuto il sostegno della ditta “Eunomia”.

(Le foto del servizio sono di Gianni Polizzi)

 

AUTORE.