E’ New York a fare da proscenio al terzo appuntamento stagionale del circuito di Coppa del Mondo di sciabola femminile. Le sciabolatrici azzurre sono giunte nella Grande Mela per affrontare la competizione che si svolgerà nelle sale del “New York Marriott” nei pressi del ponte di Brooklyn.

Loreta Gulotta, Irene Vecchi e Rossella Gregorio sono inserite come teste di serie nel tabellone principale per sabato 28 alle 16:00 (ora italiana). Domani quindi la prima gara negli States per l’atleta castelvetranese.

Per Loreta è la prima occasione per “sfoggiare” i loghi dell’Azienda Curaba e del Comune di Castelvetrano che hanno puntato nella sua figura per portare in tutto il mondo l’immagine del nostro territorio. Da poco infatti la schermitrice castelvetranese ha sottoscritto un protocollo d’intesa con l’amministrazione comunale per la promozione d’immagine della propria terra.

«Sarà davvero un onore – sottolinea Loreta – portare cucito sulla divisa il logo della Palmosa Civitas, anche perchè rappresenterà un mio tratto distintivo, visto che tra tutte le compagne di squadra e le avversarie che mi capita di affrontare sarò la prima a mostrare il simbolo della città di provenienza».