I prossimi 30 e 31 marzo, l’UNICEF torna -con la partecipazione di 11.000 volontari – inoltre 2.400 piazze di tutta Italia con l’iniziativa dell’Orchidea, a sostegno della campagna “Ogni bambino è vita” per salvare i bambini colpiti da malnutrizione, che è co-responsabile ogni anno della morte di circa 3 milioni di bambini. Per il suo decimo compleanno l’orchidea si moltiplica: a fronte di un contributo minimo sarà possibile scegliere tra quattro tonalità di colore disponibili.

Testimonial dell’iniziativa sarà lo storico Ambasciatore dell’UNICEF Italia Lino Banfi.
“Ritornare a casa con un’orchidea UNICEF vuol dire aiutare un bambino a sopravvivere. Nell’arco di questi 10 anni, grazie al sostegno di tante persone abbiamo raccolto 13 milioni di euro che hanno salvato le vite di tanti di bambini in tutto il mondo” – ha dichiarato Francesco Samengo, Presidente dell’UNICEF Italia. “Ringrazio i volontari UNICEF per il loro profondo e costante impegno e invito tutti a venirci a trovare in piazza, insieme continueremo ad aiutare tanti bambini che nel mondo rischiano la vita.”
Scegliendo l’orchidea UNICEF, per esempio, con un contributo di 15 euro, i bambini potranno ricevere:
30 bustine di latte terapeutico utili per salvare le vite di 6 neonati colpiti da malnutrizione acuta;
750 compresse a base di cloro per potabilizzare 1.500 litri d’acqua;
180 dosi di vaccino antipolio per garantire copertura vaccinale completa a 40 bambini;
900 bustine di integratore alimentare;
15 stetoscopi fetali per la cura e diagnosi prenatale.

Tra le 2.400 piazze di tutta Italia, sarà possibile scegliere un’Orchidea anche nelle piazze della provincia di Trapani, basta visitare il sito: orchidea.unicef.it

In Provincia di Trapani saranno a: Trapani, Erice, Castellammare del Golfo, Mazara del Vallo, Salemi, Gibellina, Partanna e Castelvetrano. Quest’ultima il 31 marzo, dalle 10 alle 13, presso il Centro Commerciale Belicittà in Via Caduti di Nassirya.

“Molte le Scuole Amiche Unicef che hanno aderito all’iniziativa di solidarietà” – dichiara Mimma Gaglio, Presidente del Comitato Provinciale per l’UNICEF di Trapani – “Le Ringraziamo anticipatamente e presto incontreremo gli studenti di questi stituti per approfondire le tematiche legate alla missione dell’Unicef e far conoscere le tante proposte di Italia Amica, cioè i programmi che Unicef Italia propone per il territorio”.