tonino-vaccarino[di Antonio Vaccarino] L’obbligo della riflessione è dubitativo, certa è invece, la codardia di chi evita di esprimere il libero pensiero soprattutto quando, come nel mio caso, ne ha il dovere sociale.

Castelvetrano “invasa” da Massoni!!!!! La Libera Muratoria additata come intreccio torbido del malaffare. Uomini Liberi e di Buoni Costumi esposti ad una sorte di pubblico ludibrio. Una guerra di click nella gogna mediatica. Cittadini nei cui confronti non esiste alcun pregiudizio, con immediata sentenza di condanna, inappellabile solo per chi non conosce il Tribunale della Coscienza.

Eccoli i Massoni, al rogo, al rogo!!!!! Persone Oneste date in pasto ai diversamente relazionabili, i quali, novelli spettatori da immarcescibile Colosseo, espongono immediatamente il pollice verso, realizzando così il sogno dei frustrati da pressapochismo intellettivo. Eccoli i nuovi censori letteralmente ignoranti. Ecco le anime belle mentalmente ondivaghe!!

Ma, appunto con l’obbligo di fugare ogni interpretazione volutamente cattiva, antepongo ad ogni successiva considerazione di ordine generale, fatti e circostanze di natura personale i cui riverberi desidero vadano valutati adeguatamente. Con serenità e senza preconcetti. Con la totale ed incondizionata disponibilità a fornire tutti i chiarimenti da Chicchessia richiesti. Nell’esclusivo interesse della Verità.

Sono stato tra i più determinati sostenitori della trasmissione allo Stato, tramite le Prefetture, degli elenchi di tutti gli iscritti alla Massoneria, perché non c’era e non c’è alcuna necessità di segretezza quando si vive nella Democrazia. Parimenti, si è superato il presunto stato di belligeranza con la Chiesa Cattolica perché abbondantemente superato l’abbattimento della Porta Pia ad opera dei Bersaglieri di La Marmora che , di fatto, anticipava le Pastorali del Grande Pontefice Francesco.

Giova, altresì, testimoniare che era stata consacrata la clausola che ESCLUDESSE categoricamente dall’attiva partecipazione ad una qualunque Loggia, chiunque avesse in corso pregiudizi con lo Stato e con il sacro rispetto per la Legalità.

Clicca qui per il testo completo di Antonio Vaccarino