Sono finalmente lì, gli occhi attenti e vigili di quell’uomo che, per tanti anni, ha tenuto stretto al cuore il suo quartiere, il “Belvedere”: un uomo la cui fede e dedizione nei confronti dell’altro è diventata simbolo di altruismo e solidarietà.

Oggi grazie all’impegno dell’artista Fabio Hira, che ha terminato il murale intitolato proprio a lui Don Baldassare Meli, quel meraviglioso volto  è tornato a sorridere, forse non ha mai smesso di farlo per tutte le creature che a lui hanno chiesto conforto, perchè Don Meli era e rimarrà sempre un punto fermo nella fede e nella speranza, una voce amica, una spalla.

In quel muro, volto a rappresentare un’opera artistica, Fabio ha disegnato un’anima, un ricordo, un segno di speranza, ha racchiuso in quei colori, la vita di un uomo spesa per gli altri. “Anche questa avventura è giunta al termine – ha scritto l’artista su Facebook – Ringrazio Flavio Leone e CastelvetranoSelinunte, Rosy Costa Cardinale per i suggerimenti e gli aneddoti su don Meli, ringrazio tutta la cittadinanza che è venuta a trovarmi, ancora ringrazio Carmelo Certa per il video della firma e la Mitech di Alessio Cirillo e Giuseppe Cirillo per il materiale fornito e ultimo ma non ultimo grazie a Don Meli per il bene che ha fatto e per quello che ha lasciato”

A te Don Meli, che hai dato tanto a questo paese, Castelvetrano ti è grata, e ogni giorno, a chiunque passerà davanti il tuo sguardo, ricorderai che gli uomini avranno sempre bisogno di angeli come te.

Il momento della firma – VIDEO