Mercoledi 27 dicembre 2017 alle ore 10.00 presso l’ex convento di San Francesco da Paola, ora Centro Culturale Giuseppe Basile sito in piazza San J.M. Escriva’ a Castelvetrano, verrà presentato il “Libro Bianco per Castelvetrano”, edito a cura di Associazioni e Clubs Services che operano sul territorio di Castelvetrano.

L’iniziativa è nata da un’idea della “SPA Music” e realizzata attraverso una raccolta fondi promossa in occasione del concerto “Pink Floyd live at Selinunte”, tenutosi la scorsa estate nella pregiata cornice del Tempio E all’interno del Parco Archeologico di Selinunte.

L’iniziativa e’stata condivisa dai Clubs Services di Castelvetrano Lions, Rotary Valle del Belice, Kiwanis, Kiwanis Selinunte e dalle Sezioni delle Associazioni FIDAPA BWP Italy, FILDIS e Progetto Triscina.

Insieme alla SPA Music, i Clubs appena citati hanno curato la scrittura del “Libro bianco per Castelvetrano” che contiene al suo interno le principali esperienze di volontariato, di cultura e di solidarieta’ a beneficio del territorio, oltre che le importanti testimonianze delle migliori espressioni castelvetranesi nel mondo dell’arte, della musica, del cinema e dello sport.

Un omaggio a quella parte di Castelvetrano che non è asservita ad interessi di parte e presta la propria opera al servizio degli altri, interpretandone aspirazioni, speranze ed attese.

Alla diffusione del “Libro Bianco per Castelvetrano” è inoltre legata una raccolta fondi in favore del Reparto Oncologico dell’Ospedale “Vittorio Emanuele II” di Castelvetrano che potrà essere favorita con la partecipazione al concerto della SPA Music “Libro bianco – un futuro per Castelvetrano” in programma il 5 gennaio 2018 presso il Teatro Selinus della nostra Città.

Saranno presenti alla conferenza stampa di mercoledì 27 dicembre anche i componenti della Commissione Straordinaria presso il Comune di Castelvetrano, i Dirigenti rappresentanti l’ASP Trapani ed il Reparto oncologico del nosocomio cittadino, oltre che i Presidenti ed i soci dei Clubs services delle Associazioni promotori dell’evento. Presenziaranno anche i rappresentanti del Tribunale del Malato di Castelvetrano.

Un’occasione per far conoscere una Castelvetrano meritevole di lodi e benevola di attenzione.