Venerdì 26 maggio presso il reparto di pediatria dell’ospedale Vittorio Emanuele II di Castelvetrano, il Leo Club Castelvetrano ha fatto dono di ben quattro culle neonatali che saranno subito utilizzate dai piccoli nascituri.

Alla presenza del presidente di club, Dario Salluzzo, del Vice Presidente del Distretto Leo 108 Yb Sicilia per l’anno sociale 2017/2018, Noemi Maggio, e del Leo Advisor del Lions Club Castelvetrano (nonché Past Presidente del Distretto Leo 108 Yb Sicilia), Davide Brillo, la responsabile del reparto di pediatria e nido, la dott.ssa Rosaria La Bianca, ha ringraziato il Leo Club Castelvetrano per aver contribuito all’arredamento ospedaliero ove necessario.

Questa donazione rappresenta un grande passo per il club, orgoglioso di arricchire ancora una volta il corredo dei reparti di neonatologia e pediatria, poiché è importante sostenere i bambini e le famiglie in un momento di criticità e fin dalle prime luci, apportando un sensibile miglioramento alla loro qualità di vita durante il loro periodo di permanenza ospedaliera.

Il Leo Club Castelvetrano per tre anni (fino all’anno sociale 2015/2016) si è impegnato nel Tema Operativo Nazionale “Leo 4 children”, un progetto che vede tutti i Leo italiani adoperarsi in raccolte fondi natalizie e pasquali per sensibilizzare la comunità dei cittadini circa le necessità di un bambino ospedalizzato. Già lo scorso anno il club ha donato e provveduto all’installazione di un apposito kit Leo, composto da giocattoli ed articoli di genere ludico-didattico, per garantire un ricovero quanto più confortevole possibile ai piccoli pazienti. Il club è animato da spirito giocoso e i bambini si mostrano sempre felici di vedere volti giovani che spendono del tempo per giocare con loro e trascorrere un piacevole pomeriggio, nell’attesa di ricevere qualche regalino.
Un grazie di cuore va a tutti i cittadini castelvetranesi che hanno creduto in noi Leo e nel nostro progetto, contribuendo economicamente tutte le volte che siamo scesi in piazza con i nostri classici gadget, quali pandorini e colombine. Ciò serva da monito per fare meglio con i prossimi service, perché insieme si arriva laddove c’è bisogno di aiuto e ci si arricchisce dei sorrisi donati.

Angela Marino
Segretario del Leo Club Castelvetrano