olive nocellara

Il Sindaco della città di Castelvetrano Selinunte, Avv. Felice Errante, e l’assessore alle attività produttive, Francesco Lombardo, invitano la cittadinanza alla interessante giornata informativa su Le Olive da Tavola che si terrà sabato 06 dicembre dalle ore 09.00 presso il teatro Selinus.

Nel corso della manifestazione si terrà la premiazione del concorso nazionale Monna Oliva, che seleziona ed individua le migliori olive da tavola; prodotte dalla sapienza e dall’impegno di coloro che, applicando al frutto dell’olivo la massima espressione delle proprie capacità di trasformazione e della loro sensibilità gustativa, hanno permesso il conseguimento di un prodotto dal gusto speciale ormai diventato “sapore universale”.

La giornata è organizzata nell’ambito del Programma di Sviluppo Rurale Sicilia 2007-2013 “Coltiviamo Sviluppo… Sicilia la terra del tuo futuro”. Dopo il saluto del Sindaco sono previsti gli interventi del Dirigente della Soat di Castelvetrano, Giovanni Cascio, del direttore dell’istituto regionale Vini e olii di Sicilia, Lucio Monte, dell’esperto tecnologo Francesco La Croce, del funzionario del dipartimento delle scienze agrarie dell’Università di Palermo, Nicola Francesca, del responsabile dell’UoS di Sciacca, Leonardo Catagnano, ed ancora del capo panel del concorso Monna Oliva, Ivano Caprioli, del presidente Umao ( Unione Mediterranea Assaggiatori di Olio) , Paola Fioravanti, e del presidente nazionale dell’associazione Donne dell’olio, Gabriella Stansfield.

Seguirà un dibattito con gli agricoltori, i tecnici, i docenti e gli studenti e la premiazione del concorso che premierà le migliori olive da tavola italiane.

Il concorso Monna Oliva gode del patrocinio del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, dell’Assessorato Agricoltura Sviluppo Rurale e Pesca della Regione Siciliana, delle città di Andria e Castelvetrano e delle Accademie dei Georgofili, delle Scienze Agrarie Unasa, e dell’accademia nazionale dell’olio e dell’olivo.

Le conclusioni saranno affidate ai dirigenti dell’Assessorato Regionale Agricoltura, Sviluppo Rurale e Pesca, Rosaria Barresi e Calogero Ferrantello.