In vista delle imminenti festività natalizie il comitato civico Orgoglio Castelvetranese, ha deciso di garantire una serie di appuntamenti ludico ricreativi alla comunità al fine di assicurare momenti di svago, divertimento e condivisione.

Grazie alla collaborazione della Pro Loco Selinunte , presieduta da Pier Vincenzo Filardo, che ha messo a disposizione i locali di San Giacomo, l’ex archivio storico e notarile, di via Giuseppe Garibaldi saranno allestite una serie di iniziative che si terranno nel mese di dicembre.

Si comincerà con un mercatino solidale che sarà allestito grazie alla collaborazione di tutti i soci del comitato e di tutti i cittadini che forniranno del materiale, che servirà a raccogliere fondi per la raccolta che l’associazione Arcadia ha fatto partire per poter recuperare le somme utili a garantire il servizio mensa ai bambini indigenti delle scuole dell’infanzia Borsani e Torino.

Il mercatino sarà inaugurato sabato 8 dicembre alle 17,30 e proseguirà anche domenica 9 ed in tutte le altre date nelle quali si terranno le iniziative del comitato. A tal proposito tutti i cittadini che volessero portare libri, fumetti, giocattoli, indumenti, piccoli gadget o qualunque altro oggetto che possa essere posto in vendita ad un prezzo simbolico, potrà recarsi presso l’ex archivio storico nelle giornate di sabato 1 e domenica 2 dicembre dalle 16.30 alle 19,30.

Le iniziative proseguiranno sabato 15 dicembre dalle 15.00 alle 18,30 con il laboratorio delle “Cose Duci” dove si proverà a trasmettere alle nuove generazioni l’arte degli antichi dolci delle nostre tradizioni. Domenica 16 dicembre ci sarà il primo appuntamento con il Caffè letterario con la presentazione del libro di cucina scritto dal notaio Alessandra Messina dal titolo “Cose Buone di Ale” alle ore 18.00.

Sabato 22 dicembre dalle 15.30 alle 19,30 presso i saloni del circolo della gioventù si terrà il laboratorio Sweet Sweet city, organizzato dagli architetti Ita Galfano e Orazio La Monaca dove i bambini della città ammireranno i tesori che racchiude il nostro centro storico e proveranno poi a riprodurli con il pan di zenzero ed altri ingredienti in un simpatico happening che regalerà tante emozioni.

Sabato 22 dicembre invece a partire dalle ore 21.00 presso i saloni di San Giacomo si terrà lo spettacolo musicale “Tutti possiamo sognare” con Vito Signorello, Dario Vallone, Sciupè, il coro dell’Unitre, Serena Sciuto e tanti altri.

Domenica 23 dicembre sempre alle ore 21.00 presso i saloni di San Giacomo, si terrà lo spettacolo “ Ti cuntu lu cuntu” con Giovanni Santangelo e Irene Bonanno che racconteranno favole e leggende della nostra tradizione.

Il calendario non è definitivo e potrebbero aggiungersi altre iniziative che saranno tempestivamente comunicate, con l’auspicio che la comunità castelvetranese possa partecipare numerosa.

Il portavoce del comitato Orgoglio Castelvetranese