ASCOLTA L'ARTICOLO

La presenza della posidonia al porto di Marinella di Selinunte è uno dei problemi che si dovrà affrontare da qui ai prossimi mesi, nell’ambito dei lavori che si stanno eseguendo. Di questo sono convinti gli assessori regionale Toni Scilla e Marco Falcone che ieri hanno fatto visita al porto, accompagnati dal sindaco e dall’assessore Filippo Foscari. I lavori, attualmente in corso al porto, riguardano il ripristino della banchina crollata nel 2018. Il problema della posidonia è più critico di quanto si pensasse. Perché per smaltirla serviranno ulteriori fondi. Tra le ipotesi azzardate anche quella di poterla trasformare in compost. Per il porto di Marinella di Selinunte è atteso un nuovo restyling con i lavori che si dovranno completare. Si dovrà rifare la banchina, la nuova illuminazione e lo scalo d’alaggio. Per la comunità marinara l’auspicio è quello che i lavori finiscano presto. Ma, al momento, stanno andando a rilento.

 

AUTORE.