ASCOLTA L'ARTICOLO

La sezione locale dell’Avis Campobello di Mazara ha adottato le tre fontane nella frazione di Campobello di Mazara. È stato il Presidente Nino Accardo a proporre al Comune di poter adottare la zona sotto la torre saracena, dove si trovano li tri cannola, simbolo storico della frazione, da dove sgorga acqua di sorgente. Negli anni, sia le mareggiate che la mancata manutenzione da parte del Comune, avevano ridotto la zona a un cumulo di terra e sporcizia, nascondendo le tre fontane. Stamattina alcuni soci dell’Avis, collaborati dall’imprenditore edile Paolo Oddo (che ha messo a disposizione alcuni mezzi) hanno ripulito la zona, creando anche un ampio varco nella sabbia per consentire il defluire dell’acqua verso il mare. «Così abbiamo dato decoro a questa zona simbolo per la nostra frazione – ha detto Nino Accardo – con la speranza che la nostra iniziativa possa essere imitata per altre zone delle nostre zone balneari».

AUTORE.