Il Sindaco della città di Castelvetrano, Avv. Felice Errante, con propria determina in data odierna, ha nominato i 2 nuovi componenti della Giunta Municipale, che oggi presteranno giuramento davanti al Segretario Generale.

Il provvedimento si è reso necessario a seguito delle dimissioni degli assessori Filippo Inzirillo e Salvatore Seidita, che erano state presentate la scorsa settimana.

Questi i nomi del nuovo esecutivo si tratta del rag. Vincenzo Chiofalo 61 anni, Funzionario dell’Azienda Sanitaria Provinciale, di Ncd-Area Popolare, e dell’avvocato Girolamo Signorello 56 anni, libero professionista, di UDC-Area Popolare, mentre i riconfermati dalla precedente giunta sono il Sig. Paolo Calcara, 61 anni, dirigente della Confederazione Italiana Agricoltura, del Psi, l’Avvocato Giuseppe Rizzo, 40 anni, libero professionista, in quota Ncd-Area Popolare, che manterrà la carica di Vice Sindaco, l’avvocato Matilde Mattozzi, 38 anni, libero professionista e il Dr. Salvatore Stuppia, 54 anni, medico dermatologo, quest’utimi scelti direttamente quali tecnici dal primo cittadino.

assessori comune castelvetrano

Il Sindaco entra nel merito delle scelte che lo hanno portato a queste designazioni assessoriali:

Nel ringraziare indistintamente tutti i componenti della precedente giunta per l’impegno profuso, voglio augurare ai nuovi arrivati di poter aver presto l’occasione di dimostrare di saper aggredire i problemi della nostra città – afferma Errante- dopo la stagione dei tecnici era giunto il momento che nella squadra di governo si desse legittimamente più spazio ai partiti della coalizione che mi sta sostenendo.

Per tale motivo ho accolto le designazioni del partito di Area Popolare che mi ha sottoposto degli stimati professionisti che possono vantare una lunga esperienza amministrativa. Si tratta di persone che, unitamente agli assessori confermati, sapranno supportare e sostenere adeguatamente l’azione amministrativa in quest’ultimo anno e mezzo di mandato per tentare di risolvere, con rinnovato vigore, quanti più problemi possibili che affliggono la nostra comunità- ha continuato il primo cittadino- queste sono le nostre priorità e questi sono gli impegni che abbiamo assunto con i castelvetranesi, e per fare questo riteniamo che unire le forze rappresenti un segno di grande maturità politica.

Rimane immutata la disponibilità al dialogo leale e costruttivo con tutte quelle forze politiche che hanno a cuore i problemi della nostra comunità