marco bonsignoreOggi vi raccontiamo dell’esperienza di lavoro e di vita di Marco Bonsignore, un giovane 32enne che nel 2012 lascia il posto di lavoro fisso con contratto a tempo indeterminato per investire sulla produzione e commercializzazione di olio extravergine di qualità da ulivi di Castelvetrano.

Marco Bonsignore è di Varese ma le origini castelvetranesi del padre lo hanno da sempre portato a visitare il nostro territorio. Quando ancora giovanissimo frequentava il litorale selinuntino non poteva certo immaginare che i frutti della nostra terra sarebbero stati la “mission” della sua brillante esperienza imprenditoriale.

La famiglia di Marco possedeva già un terreno con circa 180 piante di ulivo ma negli ultimi 4 anni, spinto dalla maggiore richiesta del mercato, lui stesso ha deciso di incrementare la produzione acquistando ulteriori terreni nella zona di Castelvetrano.

L’obiettivo di Marco è quello di rilanciare l’immagine del prodotto per farne comprendere il suo reale valore “Mi piace paragonare l’olio delle olive Nocellara del Belice – spiega – allo champagne. Solo conoscendo un prodotto possiamo apprezzarlo davvero. Con il vino ci siamo riusciti. Adesso dobbiamo imparare a farlo anche con l’olio».

Sappiamo bene che gli amanti del vino conoscono la differenza tra una bottiglia di qualità e una mediocre ma quando si tratta di olio d’oliva, spesso nessuno fa caso all’origine del prodotto. “L’olio extravergine di oliva è un ingrediente principe nella cucina italiana tradizionale – spiega Marco Bonsignore – e per questo è basilare essere istruiti per saperlo selezionare”

marco bonsignore 2Grazie al successo ottenuto con la produzione e commercializzazione del prodotto Kothon un superlativo extravergine monovarietale 100% Nocellara del Belice, Marco Bonsignore ha deciso di espandere a 360° la cultura e il consumo consapevole dell’autentico extravergine italiano DOP destinando una parte di produzione alla catena di supermercati Tigros della provincia di Varese.

«La strategia di approdare al supermercato con una 2a linea è maturata anni fa dal mio desiderio di poter permettere a tutti di acquistare un prodotto di eccellenza e non solo di destinarlo ad esclusivi ristoranti e gastronomie». L’olio Bonsignore è un extravergine DOP “Valle del Belice” estratto a freddo e in giornata da olive autoctone di varietà Nocellara del Belice (72%) e Biancolilla (28%).