In seguito alla notizia del sequestro di un laboratorio per lo screening della Sars-COV-2 presso un centro diagnostico privato del trapanese ad opera dei Carabinieri del NAS di Palermo, i laboratori analisi Salvo precisano di non essere i destinatari di tale provvedimento.

I laboratori Salvo operano secondo il decreto “Assessorato Regionale alla Salute Regione Sicilia N 373 del 30/04/2020” nei territori di Mazara del Vallo, Castelvetrano, Burgio e Sambuca di Sicilia. “Per gli stessi tamponi Covid-19 – aggiungono – comunichiamo anche la partecipazione al Centro della Qualità Regionale con performance interamente ed unicamente positive”