ASCOLTA L'ARTICOLO

«È un risultato storico che conferma la maturità del partito e della sua classe dirigente, ora pronta a scendere in prima linea per il Governo della Regione e della Nazione». Lo ha detto Davide Brillo, coordinatore comunale di Castelvetrano del partito, giunto oggi pomeriggio al comitato elettorale di Nicola Catania, in via Regina Elena a Partanna. «I dati che ci giungono da tutta la provincia, ancora a scrutinio aperto, sono davvero entusiasmanti: la lista ha preso il doppio dei voti dei candidati – ha detto ancora Brillo – i dati dimostrano che gli elettori hanno premiato la coerenza di Giorgia Meloni di rimanere fuori i rimpasti di Governo». A chi si dice preoccupato di un’onda fascista al Governo, Brillo dice: «Chi pensa a questo fa riferimento a retaggi storici – dice l’avvocato – sono paure che appartengono alla storia. I valori democratici e costituzionali verranno garantiti sia dalla Meloni che dalla classe dirigente del partito. Posso dire che non sono un fascista ma una persona di destra che crede ai valori dell’amor patrio».

AUTORE.