Fabrizio Ferracane CastelvetranoSi dice spesso che il vivere è dato dall’essere, un uomo vive intensamente se sa essere se stesso in una realtà complessa come la nostra, allora si può affermare che ognuno dovrebbe “scoprire quel che più gli piace fare e trovare qualcuno che lo paghi per farlo” in una società dove tutto si mescola al surreale la gente si distingue x i meriti.

Cosa spinge allora tanta voglia di fare se non la consapevolezza di riuscire in un proprio sogno più che obiettivo, nel nostro paese anche se piccolo molti sono riusciti ad emergere a distinguersi x le capacità innate ma soprattutto forza di riuscire.

Dopo il grande successo de “il capo dei capi” con circa 9 milioni di spettatori per putata Fabrizio Ferracane nostro concittadino ritornerà in tv il prossimo anno, in una nuova fiction della TAO due “intelligence” con protagonista Roul Bova.

Quest’anno ha comunque visto Fabrizio impegnato nella sua più grande passione, IL TEATRO e andrà in tournèè con “Il Feudatario” di Goldoni sotto la regia di Pierpaolo Siepe, rincontrerà poi colui che diede il volto a totò riina, Claudio Gioe, nell’amleto per la regia di ninni Bruschetta.

Con Alexiis, regia di intelligence, Fabrizio s’è visto anche protagonista di una pubblicità in romania e sarà presente nella prima puntata della fiction.
Sarà per la voglia di scoprire ma le sue passioni non si fermano di certo al cinema o al teatro infatti Fabrizio s’è appassionato di molto al mondo della fotgrafia un altro universo per pochi eletti dove l’immagine del mondo appare attraverso gli occhi di chi lo ritrae; partecipare a due mostre a roma non è che il suo inizio dato che altre due lo attendono a torino e napoli.

Che dire se non in bocca al lupo Fabrizio nonostante la lunga e faticosa gavetta sii fiero del tuo sacrificio continua a dimostrare a chi pensa che tutto può essere ottenuto facilmente che un grande amore per il proprio lavoro può essere riconpensato solo con la voglia di continuare a essere ciò che eri il primo giorno che hai iniziato!

(Patrizia Vivona)

immagine tratta dallo spettacolo “Il Feudatario” di Goldoni
Fabrizio Ferracane Castelvetrano - Il Feudatario