L’emergenza coronavirus sta mettendo in luce il cuore solidale di moltissimi commercianti e non solo. Volontari impegnati nella preparazione di mascherine, giovani in prima fila nell’aiuto agli anziani ma si registra, giorno dopo giorno, anche la solidarietà di moltissime attività commerciali. Come la pizzeria “Lo Zodiaco” di Castelvetrano che ha voluto donare 186 pizze, tramite i volontari della Croce Rossa.

Le pizze sono arrivate ai carabinieri, alla Polizia Municipale, alla Guardia di Finanza, al Commissariato di Polizia, a Villa Totuccia, al centro “Albero della vita”, alla Casa del fanciullo “Il Gabbiano”, agli operatori del pronto soccorso, a 9 famiglie bisognose e agli operatori dell’Happy Circus, attualmente bloccati a Castelvetrano. Un “segno” di solidarietà e vicinanza a chi, in prima fila, sta affrontando l’emergenza, ma anche la vicinanza alle famiglie che non sempre possono permettersi di mangiare una pizza. E che oggi, con gli occhi gioiosi, l’hanno ricevuta dalle mani dei ragazzi in tuta rossa.