santa ninfaLa si sarebbe potuta chiamare “bella Santa Ninfa”, senonché, da un po’ di tempo, la trascuratezza e la sporcizia hanno preso il posto al decoro e alla pulizia.

Dotati di un gran senso civico, i cittadini santaninfesi hanno deciso di ripristinare l’aspetto della villa comunale (ossia il parco pubblico in cui la gente del luogo è solita trascorrere i pomeriggi), ormai da tempo in balia di erbacce e spazzatura.

L’iniziativa è stata lanciata dal movimento “Liberamente Insieme si può ” sotto il nome di “RiprendiAMOci la Villa”. La mattina di Domenica 12 Maggio, ricorrenza della festa della mamma, ragazzi, bambini ed adulti si sono subito messi a lavoro, estirpando le folte erbacce e raccogliendo tutta la spazzatura che era stata lasciata sia negli appositi cassonetti, ormai stracolmi, sia per terra.

In oltre, all’ingresso del parco, alcune ragazze,insieme ai bambini, si sono adoperate per realizzare piccoli fiori di carta e altri oggetti da regalare alle mamme. L’iniziativa è stata molto proficua, ed ha riscosso molto successo nell’opinione pubblica santaninfese, in quanto già a distanza di poche ore, la villa comunale era già tranquillamente usufruibile, ed aveva nuovamente assunto l’aspetto di un parco pubblico.

Alcune foto

santa ninfa 2

santa ninfa 3

santa ninfa

Movimento LiberaMente Insieme si può – Santa Ninfa. 15-05-2013.