ASCOLTA L'ARTICOLO

Dopo la visita per incontrare i preti della Forania di Castelvetrano, il Vescovo monsignor Angelo Giurdanella ha scelto la chiesa parrocchiale Santa Lucia in città per celebrare la sua prima messa in una parrocchia di Castelvetrano. Per il Vescovo ieri è stata la sua prima volta nella parrocchia del quartiere Belvedere della città. Per l’occasione, alla vigilia della festa (che si celebra oggi), ad accoglierlo c’erano i “Colibrì 2.0” e i bambini della casa d’accoglienza “Il Gabbiano”. Monsignor Giurdanella nella sua Omelia, rivolgendosi ai ragazzi, ha ribadito: «Non privatevi mai della libertà – ha detto – come fece proprio Santa Lucia». A monsignor Angelo Giurdanella, Rosy Costa, in rappresentanza di tutti i fedeli, ha donato una statuetta di Santa Lucia e il volume che racconta la parrocchia. Poi il Vescovo ha fatto visita alla comunità “Il Gabbiano” e ha partecipato al momento conviviale organizzato nei locali dell’oratorio, dove l’Istituto professionale alberghiero “Virgilio Titone” ha offerto arancine e cuccìa.

 

 

AUTORE.