Essepiauto

Un primato che rimarrà negli annali della storia di Castelvetrano. Prima d’ora non si era mai verificato che un candidato al consiglio comunale prendesse 786 preferenze. Stavolta è successo. La giovane Enza Viola, candidata in “Obiettivo città” (lista collegata al candidato sindaco Calogero Martire) è risultata essere il candidato più votato in assoluto in questa tornata elettorale. Un risultato straordinario che balza subito agli occhi, visto anche che la Viola è una neofita della politica.

La sua è la prima esperienza in assoluto in politica. Dipendente di un patronato, da sempre si è impegnata nel sociale ed è stata vicino ai giovani. Ora per lei si aprono le porte di palazzo Pignatelli. «Spero di essere rappresentante degna di tutti i cittadini castelvetranesi e spero di non deludere le aspettative di chi nel voto dato a me crede in una classe politica nuova, rivoluzionaria e trasparente!» ha scritto sui social la Viola. «Una grande responsabilità sento di avere addosso, ma con grande coraggio e fiducia inizio questa esperienza restando in continuo ascolto delle persone più bisognose della nostra città» ha scritto ancora la Viola.

CLICCA QUI per tutti voti ai candidati