“Non c’è persona a Castelvetrano che non ti dica, abbiamo il mare, abbiamo l’arte, l’archeologia e quasi tutti i tipi di sport, peccato che non ci sia una piscina dove portare i nostri bambini. “

Il sogno lungamente atteso sta per tramutarsi in realtà, poiché entro i prossimi mesi prenderanno il via i lavori per la realizzazione di un impianto sportivo all’avanguardia che avrà al suo interno anche la tanto agognata piscina.

A realizzare questo progetto sarà la società Accadueohh srl della dr.ssa Angela Nastasi.

Il progetto è stato curato dagli architetti castelvetranesi Gaspare Titone, Marco Nicola Billeri e Rosa Maria D’Antoni e nei giorni scorsi, dopo la presentazione presso gli uffici tecnici per l’ottenimento delle concessioni edilizie, è stato anche presentato dai progettisti e dalla Amministratore Unico della società, ai componenti della Commissione Straordinaria, dr. Salvatore Caccamo e dr.ssa Concetta Maria Musca.

Life is Wellness è la mission aziendale e si riferisce ad una filosofia di vita che mette il benessere della persona al centro dell’attenzione proponendo attività sportive, pratiche di rigenerazione oltre che di mental training combinate con un’alimentazione corretta che favoriscono uno stato di benessere ed equilibrio psicofisico e per completare questo percorso sarà creato un centro sportivo-natatorio che consenta l’esercizio di tante attività di fitness in acqua ,nonchè la pratica del nuoto ai più svariati livelli sia agonistici che dilettantistici.

Grazie alla presenza di figure specializzate si effettueranno percorsi di riabilitazione fisico-motoria usufruendo anche delle convenzioni con il Servizio Sanitario Nazionale e terapie per persone diversamente abili.

Il centro offrirà servizi collaterali come il baby-parking ed un punto ristoro funzionale a spuntini o pause pranzo ed anche per feste di compleanno o eventi in genere. Nei mesi estivi verranno organizzati campus per bambini e ragazzi che potranno usufruire di molteplici attività ludico-ricreative.

Il centro sorgerà nel popoloso quartiere Belvedere ed avrà anche una notevole valenza sociale perchè verrà data la possibilità a ragazzi in difficoltà economiche, individuati tramite i servizi sociali comunali o associazioni, di usufruire dei servizi del centro gratuitamente. Il centro si propone, dunque, come punto di aggregazione per la popolazione di ogni fascia d’età cercando di combattere attraverso lo sport le piaghe sociali quali, droga, delinquenza e altri tipi di dipendenze.

Il progetto sarà presentato alla cittadinanza nel corso di una manifestazione pubblica che si terrà nel mese di ottobre, dove saranno rivelati tutti i dettagli del sogno che sta per diventare realtà.

Accadueohh
Life is Wellness