Aiutare i più bisognosi, donare – se si può – per dare agli altri. L’emergenza coronavirus ha messo in campo in tutta Italia vere gare di solidarietà. E anche a Castelvetrano il sindaco Enzo Alfano ha invitato i suoi concittadini ad «attivarsi» per aiutare il tessuto sociale più debole della città. A quell’invito sono iniziate ad arrivare le prime risposte concrete. Una di queste è giunta da una persona di Castelvetrano che per adesso si trova in prima fila nelle attività di contenimento della diffusione del virus. Ci ha inviato in redazione queste poche righe piene di significato e cariche di valore. E che noi pubblichiamo volentieri rispettando la sua decisione di mantenere l’anonimato.

“A noi dipendenti del comparto sicurezza, nei giorni scorsi, è stata pubblicamente annunciata una temporanea maggiorazione stipendiale, per il nostro più intenso impegno in questo periodo di emergenza coronavirus. Premetto che a me non piace la visibilità, anzi l’esatto contrario, poichè ritengo che determinate cose si debbano dimostrare in silenzio. Ho, comunque, pensato di approfittare dello spazio che CastelvetranoSelinunte.it vorrà riservarmi, nella sola speranza che questa singola iniziativa possa essere abbracciata da quanti più operatori locali possibili del comparto di cui mi onoro di fare parte.

La mia intenzione è quella di devolvere la somma per intero della mia maggiorazione dello stipendio a favore della sezione di Castelvetrano della Croce Rossa Italiana. Spero che il mio contributo – come spero anche quelli di altri che vorranno fare lo stesso – possa servire per aiutare le diverse persone in difficoltà, in attesa che arrivino, prima possibile, gli aiuti del Governo.

Viviamo in un momento storico che sta mettendo a dura prova la nostra società e ritengo doveroso che ognuno faccia la propria parte. I benefit che ci sono concessi, ritengo non possano avere uno scopo migliore. Per superare questa emergenza occorre più che mai la collaborazione di tutti e, quindi, è sacrosanto che tutti vivano questo periodo con la consapevolezza che non si è lasciati soli, anche attraverso queste piccole iniziative, nella speranza che l’emergenza sanitaria possa finire il prima possibile”

Ricordiamo ai lettori che per sostenere la Croce Rossa di Castelvetrano è stata lanciata una raccolta fondi. Per ulteriori informazioni: castelvetrano@cri.it | 340 3023750 | https://www.facebook.com/cri.castelvetrano

DONA COSI’:
• Piattaforma: https://www.gofundme.com/f/covid19-raccolta-fondi-cri-castelvetrano
• Bonifico Bancario IBAN IT33D 05216 81830 000000004919 Istituto: Banca CREVAL Beneficiario: Croce
Rossa Italiana Comitato di Castelvetrano Causale: donazione emergenza COVID-19