Verso le ore 06:30 di ieri mattina, il preposto personale del gestore civile Airgest Spa ha riscontrato la presenza di uno squarcio sulla pavimentazione della pista di volo, causato da un fulmine abbattutosi durante i forti temporali della notte tra mercoledì e giovedì.

D’accordo con le preposte autorità militari responsabili dell’infrastruttura di volo, si è reso necessario la temporanea sospensione delle operazioni di volo civile e militare, per consentire i relativi urgenti lavori di manutenzione.

La ripresa delle ordinarie operazioni operative, inizialmente prevista per le ore 13:00 di giovedì 24, è avvenuta alle ore 11:00. Il gestore ha assicurato le normali e regolate procedure d’assistenza ai passeggeri coinvolti nel momentaneo disagio operativo.

cratere trapani birgi fulmine