locandina_libro_La FavoritaЀ dedicato a tutte le donne il nuovo appuntamento della rassegna “Incontri con l’autore” che si terrà domenica 8 marzo, in occasione della festa della donna, alle 17, nella libreria Mondadori di Area 14, in via Caduti di Nassiriya a Castelvetrano.

Protagonista dell’incontro sarà la scrittrice siciliana Leda Melluso autrice del libro “La Favorita” edito nel 2014 da Piemme. Il romanzo sarà presentato in collaborazione con l’associazione castelvetranese Palma Vitae nell’ambito della rassegna “aperitivi culturali” promossa da quest’ultima.
Nata ad Arezzo, Leda Melluso vive da anni a Palermo, dove ha insegnato letteratura italiana e latina nei licei. Ѐ autrice di testi per la scuola media superiore e di numerosi saggi sulla storia della Sicilia. Con Piemme ha pubblicato anche “La ragazza dal volto d’ambra”, vincitore del Premio Rhegium Julii, e
“L’amante inglese”, finalista del Premio Racalmare – Leonardo Sciascia.

Ambientato a Palermo nel 1580, “La Favorita” è un romanzo storico e al contempo la storia di un amore impossibile. Un abile intreccio di realtà e fantasia sul riscatto di una donna sola e padrona del proprio destino in un mondo in cui tutto è governato e deciso dagli uomini.

Durante l’incontro, l’autrice dialogherà con Giusy Agueli, psicologa e presidente dell’associazione Palma Vitae. Nata nel maggio 2014 da un’idea della stessa Giusy Agueli e di Marilena Campagna, assistente sociale e vicepresidente, Palma Vitae è un’associazione a sostegno delle donne in difficoltà che opera a Castelvetrano con l’obiettivo di creare uno spazio mentale per tutte le donne che vivono particolari situazioni di difficoltà, fornendo loro accoglienza e sostegno psico-sociologico. Al contempo l’associazione si è fatta promotrice anche di attività culturali che si propongono di lanciare messaggi positivi sulle donne e sulle loro risorse.