ospedale castelvetranoConsiderato che a causa carenza di personale anestesiologico, già da tempo è stato sospesa l’attività chirurgica di elezione, con grave ripercussioni sulla tutela della salute dei pazienti specialmente degli anziani che hanno difficoltà a spostarsi.

Pertanto gli utenti che necessitano di interventi programmabili, devono recarsi presso altre strutture, spesso fuori provincia, creando disagio ai pazienti ed alle loro famiglie.

In atto vengono garantite solo le urgenze chirurgiche, ostetriche, ginecologiche, ortopediche, comprese le fratture di femore per mancanza dei medici anestesisti.

Solo un medico anestesista deve garantire l’attività chirurgica urgente e le eventuali urgenze – emergenze in Pronto Soccorso ed in altri reparti.

Tutto ciò si traduce in inaccettabili ritardi o interruzioni dell’attività delle sale operatorie con grave criticità ed incremento inaccettabile dei rischi per la tutela della salute dei cittadini, condizioni di grave disagio degli operatori e danno per l’immagine dell’azienda sanitaria.

Per quanto riguarda sopra, si chiede al Presidente della Regione a all’assessore della sanità d’intervenire urgentemente per dotare l’asp di Castelvetrano dell’organico medico necessario per garantire il diritto alla salute dei cittadini.